Please enable JS
  

VALSASNAT


Stracchino stagionato della Valsassina a latte crudo di montagna

PRODOTTO AGROALIMENTARE TRADIZIONALE (P.A.T.)
Lo stracchino della Valsassina, antenato del Taleggio e del Quartirolo ha origini antichissime; documenti risalenti al 1200 fanno riferimento ai commerci e agli scambi di cui era oggetto questo formaggio, prodotto dai “ bergamini” della nostra valle. Il nome Stracchino deriva dal termine dialettale "Stracch" vale a dire stanco, poiché questo formaggio era prodotto a fine estate con il latte proveniente da vacche stanche al ritorno dai pascoli degli alpeggi. I contadini chiamati localmente “ bergamini”, arrivavano a valle con le vacche "stracche" che venivano fatte pascolare per consumare l'erba "quartirola", ricresciuta dopo il terzo taglio. “Valsasnat” è l’originale stracchino della Valsassina , da latte di montagna appena munto E’ una produzione esclusiva e limitata, che nasce con latte crudo, di montagna della Valsassina munto da vacche di razza bruna alpina, alimentate da erba e fienagione proveniente dai pascoli locali. Trasformato immediatamente a temperatura di mungitura, definito a munta calda, il Valsasnat arriva alla sua maturazione completa dopo 2 mesi durante i quali è sottoposto a frequenti operazioni manuali di rivoltamento, pulitura e spugnatura con acqua e sale.
  • Forma Intera

    1,7 Kg P.V.

TRADIZIONALI DELLA VALSASSINA